La SAS risponde: è giusto comprare un cane? L’eterna questione adozione VS acquisto

April 4, 2023

Intanto, è giusto vendere un cane? Se per “vendere” si intende “speculare” sulla pelle di esseri viventi solo per arricchirsi ovviamente no. Ma, come raccontavamo già in un precedente articolo, non è questo che fa un allevatore serio. 

Nella pratica, la nascita di una cucciolata viene programmata e seguita con innumerevole investimento di tempo e denaro; ergo, i cani prodotti da questo esigente e prezioso lavoro si devono vendere per forza – e quindi è giusto comprarli – per due ordini di ragioni:

  • Non per specularci sopra, ma per rifarsi delle spese necessarie per mettere al mondo cani con alte speranze di un futuro felice, sano e lontano dai canili; 
  • Come anche per vedere onestamente retribuito un lavoro svolto con impegno, passione, professionalità, competenza e con una massiccia dose di sacrificio.

Questa è la decisione più giusta e consapevole se si cerca, nella scelta di un cane, non solo un compagno di vita ma un soggetto con precise caratteristiche e non altre, affinché possa vivere felice adattandosi il più possibile alle nostre esigenze e ritmi di vita, desideri e capacità di gestione. È, per esempio, assolutamente lecito essere appassionati di discipline sportive cinofile e desiderare un cane che possieda le caratteristiche più adeguate a svolgere quello sport; così com’è lecito desiderare un cane un po’ più indolente e felice di trascorrere giornate intere su un divano, se siamo persone pigre o anziane e cerchiamo soltanto un cane su cui riversare il nostro amore e le nostre cure.

Questa è la differenza tra il cercare un cane selezionato per uno scopo, qualunque esso sia, e quindi allevato con tutti i crismi scientifici e zoognostici necessari (a questo servono i cani di razza, i cani selezionati, non a fare gli “status symbol” ma a poter svolgere un compito nel modo più soddisfacente possibile sia per loro che per gli umani che li circondano), e il desiderare un cane da compagnia, qualunque siano le sue caratteristiche morfologiche e caratteriali specifiche.

Come nel primo caso è giusto comprare, nel secondo è altrettanto giusto e sacrosanto adottare: anzi, è un dovere civile e morale quello di svuotare i canili che tanti sciagurati hanno contribuito a riempire. 

Lo diciamo con chiarezza: si può comprare e si può adottare, basta farlo consapevolmente.

Una sola cosa non si dovrebbe mai fare: regalare un cane, qualunque esso sia, a qualcuno che non è profondamente e responsabilmente preparato a riceverlo nella propria vita.

La scelta di un cane dovrebbe essere ponderata quanto quella di un figlio: servono i presupposti giusti, le condizioni economiche giuste, l’amore giusto, ma anche la giusta e necessaria  competenza e consapevolezza di quello che si sta facendo. 

Un cane non è per oggi, non è per Natale, è per sempre.


La Redazione

Società Amatori Schäferhunde

Viale Alfeo Corassori 68
41124 Modena
C.F/P.I. 00764080362

Contatti

Sede Centrale

Viale A. Corassori n. 68 - 41124 MODENA
Tel. 059 354197 - 059 345363
Fax 059 354638

CDN cdn@sas-italia.com
Uff. pratiche Estero areifer@sas-italia.com
Uff.amministrazione - organismi periferici gozzi.amministrazione@sas-italia.com
Uff. manifestazioni - giudici costa.prove@sas-italia.com
Uff. Soci - HD - DNA S.V.  bortolotti.hd.dna@sas-italia.com
Uff. Selezioni   girgenti.selezioni@sas-italia.com

Social

Società Amatori Schäferhunde

Viale Alfeo Corassori 68
41124 Modena
C.F/P.I. 00764080362

Contacts

Main Headquarters

Viale A. Corassori n. 68 - 41124 MODENA
Tel. 059 354197 - 059 345363
Fax 059 354638

CDN cdn@sas-italia.com
Uff. pratiche Estero areifer@sas-italia.com
Uff.amministrazione - organismi periferici gozzi.amministrazione@sas-italia.com
Uff. manifestazioni - giudici costa.prove@sas-italia.com
Uff. Soci - HD - DNA S.V.  bortolotti.hd.dna@sas-italia.com
Uff. Selezioni   girgenti.selezioni@sas-italia.com

Social